NEWS

DATE IMPORTANTI PER LA STRADA STARLEGGIA /SANSISTO

STARLEGGIA 7/6/24-  Si rende noto che sarà concesso il transito oltre la cava del Molinésc (seconda sbarra), ai fini di trasporto merci verso il nucleo di San Sisto,  solo ed esclusivamente nelle date sottoelencate:

  • sabato 8 giugno;
  • sabato 22 giugno;
  • sabato 6 luglio;
  • sabato 27 luglio;
  • sabato 7 settembre;
  • sabato 28 settembre.

Sarà comunque necessario concordare col sig Mainetti Mauro gli eventuali trasporti al 3389614770.

Va segnalato inoltre che dal 16 al 22 settembre è prevista la chiusura della pista dalla località Riée (prima sbarra ) per lavori di posa griglie per le acque reflue e pavimentazione.

___________________

OLTRE 200 FIRME PER LA PETIZIONE PRESENTATA OGGI PER L’APERTURA PERMANENTE DELLA STRADA DI STARLEGGIA

Immagine WhatsApp 2023-12-15 ore 16.13.11_c534c285STARLEGGIA, 19/12/23 – E’ stato presentata oggi in Comune di Campodolcino la petizione vòlta ad ottenere un’apertura permanente della strada di Starleggia. Si tratterebbe di un intervento che ridarebbe godibilità e valore alle case dei proprietari, con un onere limitato per il Comune, di sicuro di gran lunga inferiore al gettito creato dai contribuenti interessati.

Si ragiona su un appalto di circa 35000,00€ all’anno per garantire un servizio essenziale, in un Comune che ha un bilancio di oltre 1000000,00€ .  Non potrà per forza essere un guadagno netto totale per la ditta appaltatrice, come lo sarebbe stato nel 2021 e nel 2022 (vista la irrisoria quantità di neve caduta), ma sicuramente è interessante anche quel risvolto economico.

Si dirà che non sussistono le condizioni di sicurezza, è altresì vero che si è fatto molto poco perchè vi siano.

Negli ultimi 40 anni, da quando cioè il Comune si rifiuta di effettuare il servizio sgombero neve sulla tratta di 7km, si è vista una manutenzione scarsa e solo ultimamente la realizzazione di qualche breve tratto di guard-rail.

E’ difficile credere che in tempi di PNRR non vi siano spiccioli per la gestione di un opera essenziale già esistente.

E’ difficile comprendere come dallo sfruttamento idroelettrico non si sia ricavato mai nulla per la porzione di territorio interessata, nella quale insistono ben tre opere di presa.

E’ difficile comprendere le priorità di un Comune che non valuta essenziale il raggiungimento di tre frazioni e 11 alpeggi, costituenti oltre la metà del territorio comunale.

E’ da queste considerazioni che parte la richiesta di riconsiderare le decisioni sciaguratamente prese 40 anni orsono.

Si riporta quindi il testo della petizione:

“Siamo proprietari  di case e baite in Val di Starleggia, SO, Italia.

 Negli anni passati, il nostro Comune ha forzato l’abbandono dei nostri nuclei. Nonostante ciò, siamo ancora tenuti a pagare i tributi senza che venga garantita l’apertura della strada durante tutto l’anno, e di conseguenza tutti gli altri servizi. Questa situazione crea notevoli disagi per noi residenti e limita la nostra libertà di movimento.

La strada è vitale per la nostra comunità e il suo mantenimento dovrebbe essere una priorità per il Comune. La situazione di attuale chiusura a causa di uno smottamento pone dei quesiti circa le priorità dell’ Amministrazione, che in oltre un mese non ha informato né fatto riaprire la via di comunicazione: infatti i cantieri sono fermi. 

È giunto il tempo che il Comune ripari il danno fatto e investa su questa opera di collegamento, mantenendola aperta tutto l’anno, permettendoci di restituire vitalità e valore a frazioni ed alpeggi.

Stanchi della inattività che segue convegni, dichiarazioni e proclami sul contrasto all’abbandono della montagna, chiediamo di attingere ai fondi derivanti dai sovracanoni dello sfruttamento acque, al PNRR, ai fondi provinciali, regionali, nazionali ed europei, per mostrarci finalmente questa minima concretezza.

Chiediamo quindi al Comune di garantire che la strada rimanga aperta tutto l’anno, di avviare una serie di interventi di manutenzione e dotazione della stessa di opportune protezioni, permettendo così a noi residenti e proprietari di vivere le nostre vite senza ulteriori ostacoli o restrizioni ingiuste.

Firma questa petizione per sostenere i diritti dei cittadini di Starleggia e richiedere che la nostra strada rimanga sempre aperta!”

 https://chng.it/kxLWGSsPrB

___________________

FRANA SULLA STRADA PER STARLEGGIA

semaf verdeStarleggia, 30 ottobre 23- Il Sindaco comunica che per mercoledì 1 novembre sarà consentito il passaggio di autoveicoli dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 16 con guardiania. Dopodiché la strada tornerà ad essere chiusa in attesa degli interventi di messa in sicurezza.

 

 

 

Starleggia, 28 ottobre 23 -E’ successo oggi sul primo tratto della strada per Starleggia, alcune decine di metri cubi di roccia si sono stacImmagine WhatsApp 2023-10-28 ore 08.35.17_f5177f2dcati dal versante sovrastante la strada per invadere la carreggiata. La strada è stata riaperta nel tardo pomeriggio per consentire alle auto a monte di poter scendere.

La strada rimarrà chiusa fino alla messa in sicurezza del versante, si resta in attesa di comunicazioni dal Comune di Campodolcino.

 

 

 

 

 

 

 

___________________

RESOCONTO INTERVENTI NELLA FRAZIONE DI STARLEGGIA NEL CORSO DI QUESTA STAGIONE ESTIVA

Starleggia 18 Settembre 23 – Nel volgere di questa stagione estiva un nutrito gruppo di volontari frazionisti, guidato da Mirko Scaramella (rappresentante di zona nel consiglio del Consorzio e Consigliere Comunale) ha dato vita ad una serie di interventi di manutenzione, miglioramento e animazione della vita della frazione.

Con l’appoggio del Consorzio e con i materiali forniti dal Comune si è realizzata una pedana di accesso alla piazza della Chiesa. Si è dato corso alla pulizia della discarica abusiva presso il Cimitero, si è rifatto il tratto di cunetta all’interno del nucleo del paese, consolidando il muro di sostegno stradale.

Una giornata vissuta con piacere dai frazionisti è stata la festa del paese svoltasi ad agosto con la partecipazione di molti volontari e di tutti i frazionisti.

Si è inoltre sistemato il ponte pedonale del “Pedriòn” a “Chjè Turnit”,  rifacendone l’accesso a monte e le protezioni.

Nelle foto alcuni momenti della realizzazione di quanto sopra.
foto 16 foto 18 foto 20 foto 22 foto3 foto4 foto5 foto6 foto7 foto9 foto13 foto21

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

___________________

GIORNATA DI PULIZIA DELLA PISTA STARLEGGIA/SANSISTO, PERMESSI DI TRANSITO E REGOLAMENTO ACCESSO SAN SISTO COI MEZZI MOTORIZZATI

Starleggia 5/6/23 – Come illustrato nella recente Assemblea dei soci, da quest’anno

l’apertura della pista per San Sisto dalla cava del Molinèsc è soggetta ad un regolamento che prevede due giorni al mese di accesso al mese per carico/scarico, (su prenotazione).

I giorni previsti per questa stagione sono:

  • Giugno 10 e 24
  • Luglio 8 e 29
  • Settembre 9 e 30

Il tutto contattando preventivamente il responsabile Mauro Mainetti al 3389614770.

I permessi di transito (quest’anno riconoscibili dal colore giallo) sono ritirabili presso il bar Borgo Antico in Campodolcino esibendo la ricevuta di pagamento. il termine di rinnovo è il 30/06/23.

La giornata di pulizia della pista da Starleggia a S. Sisto è invece fissata per sabato 10/06/23.

 

___________________

AGGIORNAMENTO

Convocazione Assemblea il 28 maggio 2023

Starleggia, 26 maggio 2023-

Il 28 maggio c.a. alle ore 14:30, viene convocata l’Assemblea dei Soci del Consorzio Valle di Starleggia.

Diversamente da quanto precedentemente comunicato, a causa di un imprevisto, la riunione verrà spostata presso la sala del Muvis  in Via Sant’Antonio 15, sempre a Campodolcino.

E’ prevista la relazione sull’attività svolta, il rendiconto dello scorso anno, nonchè la delibera di contributi associativi e di permesso di transito per la strada di San Sisto per l’anno venturo.

Presentando la ricevuta di versamento relativa potrà essere ritirato il permesso per l’anno in corso.

E’ consentita la delega (una per ogni presente).

Immagine WhatsApp 2023-05-11 ore 14.41.42

Per i versamenti si comunica il conto corrente di riferimento:

Conto corrente 01004/000015057576

Consorzio valle di Starleggia

filiale 01004 agenzia di Chiavenna Crédite Agricole

IBAN IT13H0623052110000015057576

 

 

 

 

 

___________________

Puoi aggiornarti sullo stato del sito anche tramite la pagina facebook.